Pavel Vernikov

Pavel Vernikov, allievo di David Oistrach e S. Snitkowsky, ha guadagnato una reputazione come violinista virtuoso più di venti anni fa. Tra gli altri premi ha vinto il Concorso Internazionale di violino ARD di Monaco e il Grand Prix al Concorso Internazionale di Violino “Vittorio Gui” di Firenze. Si è esibito in sedi prestigiose come il Concertgebouw di Amsterdam, la Carnegie Hall e Kennedy Center di New York, Wigmore Hall di Londra, la Salle Gaveau di Parigi, La Scala di Milano e Santa Cecilia di Roma.
Negli ultimi 30 anni è membro del Trio Tchaikovsky.
Ha suonato con Sviatoslav Richter, James Galway, Alain Meunier, Patrick Gallois, Maria Tipo, Natalia Gutman, Oleg Kagan, Yuri Bashmet, Elisso Virsaladze, Christian Zimmermann e Anthony Pay. Ha inaugurato l’Accademia Russa di Istruzione Superiore a Portogruaro ed è stato il direttore artistico del Gubbio Music Festival, il Festival di Musica da Camera di Dubrovnik e la Eilat Chamber Music Festival.
Insegna e tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo, tra cui Italia, Francia, Finlandia, Spagna (Escuela Superior de Musica Reina Sofia di Madrid), Israele (Rubin Academy), Germania (Kronberg Academy), ed è stato invitato come membro di giuria in concorsi internazionali (Szigeti, Kreisler, Gui, ARD-Concorso di Monaco di Baviera, Sendai (Japan), Budapest, Sarasate, Wieniawski, ecc).
Pavel Vernikov ha inciso per RCA, Ondine e Dynamic.
È ‘stato Professore al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Lione. Attualmente è docente presso la famosa Università Conservatorio di Vienna e presso la Haute Ecole de Musique de Lausanne (Site de Sion). Sono stati suoi allievi Massimo Quarta (1. Premio Paganini Concorso Internazionale di Violino, Genova), Fumiaki Miura (1. Premio di Hannover International Violin Competition), Lorenza Borrani (Leader della Chamber Orchestra of Europe), Fanny Clamagirand (1 . Premio Fritz Kreisler Concorso Internazionale di Violino, Vienna e 1. Premio Internazionale di Monte Carlo Violin Competition) e Miki Kobayashi (2. Premio Wieniawski Competition). Nel 2013 è stato nominato Direttore Artistico del Festival di Sion in Svizzera.Suona il fantastico Guadagnini (ex Contessa Crespi, ex Brengola), Piacenza 1747, di proprietà della Fondazione Pro Canale di Milano

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial